Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Sporting, mosse vincenti dalla panchina

Sotto di una rete siglata da Tartaglione, i pratensi impattano in avvio di ripresa. Altra tegola per i locali già privi di alcune pedine, due infortuni fanno scegliere i sostituti giusti per battere il Casarsa rimasto in dieci

Viste le numerose assenze, il condottiero dello Sporting Prata Zanetti si affida a un coperto 4-4-2 con Osmanaj in cabina di regia per affrontare, sul prato di casa, il Casarsa nel girone per l’assegnazione della Coppa Csi.

Il primo tempo vede lo Sporting rendersi subito pericoloso con Dervishaj. prima fermato in dubbio fuorigioco, poi colpisce il palo con un tiro in diagonale. Risponde il Casarsa con Trevisan impegnando Ferron con un tiro da appena fuori area. Al 25’ gli ospiti passano in vantaggio. Tartaglione entra in area, salta in dribbling un paio di avversari e di destro batte Ferron. Pronta e immediata la reazione dello Sporting con Marcuzzo e Dervishaj che, in azioni fotocopia, si presentano soli a tu per tu con Guadagno, bravo però a neutralizzare le conclusioni.

L'avvio della ripresa vede subito il pareggio dello Sporting: Dervishaj, servito da Balan, entra centralmente in area e di destro non da scampo a Guadagno. Subito dopo, causa infortuni di Tondello e Marcuzzo, mister Zanetti fa entrare Delgado e Tomè. La mossa si rivela vincente. Infatti poco dopo lo Sporting passa in vantaggio con Balan il quale, dopo un batti e ribatti in area, con il mancino supera di precisione Guadagno. Immediata però la reazione del Casarsa, con il diagonale destro sempre di Tartaglione a infilare Ferron da appena dentro l'area piccola. Ma nel finale di partita ci pensano prima Balan su punizione e poi Limani con un “lob” dai 30 metri a fissare il risultato finale sul 4-2 per lo Sporting. Da segnalare l'espulsione per doppio giallo di Balducci del Casarsa e un paio di parate salva-risultato del guardiano di casa Ferron.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






UISP CSI - Nulla è ancora deciso sui campionati

Mentre la Lega Calcio Friuli Collinare ha già ufficializzato il “rompete le righe” con l’annullamento della stagione 2019/20 e la Figc sta cercando di capire come, se, e con che modalità concludere questo campionato sui camp...leggi
20/04/2020



LCFC - Proroga sospensione fino al 15 aprile

Il consiglio direttivo della Lcfc del 31 marzo ha deliberato di prorogare la sospensione dell’attività già in essere, fino al 15 aprile 2020. Il Consiglio si è inoltre riservato ogni altra decisione in ...leggi
01/04/2020

LCFC - Nessun comunicato, occhio alle bufale

Purtroppo ci sono ancora diverse persone che definirle “imbecilli” è poco quando diffondono notizie prive di fondamento o del tutto false, le cosiddette “fake news” e chi le divulga è passibile di den...leggi
16/03/2020

UISP - Preoccupano le incongruenze del Dpcm

L’Uisp tiene a sottolineare la propria responsabilità sociale circa le misure adottate per contenere l'emergenza epidemiologica del Covid-19. La salute, in particolare la salute pubblica, come diritto e bene primario per ogni ...leggi
05/03/2020








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,31425 secondi