Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN A - Nell'equilibrio di Forcate prevale l'Aurora

Una zampata di Codia nella ripresa regala il successo agli ospiti che si godono il momentaneo primato, in attesa dei recupero della inseguitrici

 

Partita equilibrata e di livello quella disputata lo scorso giovedì a Forcate fra la locale formazione e l’Aurora San Foca, valida per la settima giornata del girone A pordenonese con, alla fine, la vittoria degli ospiti per 1-0, consolidando il primo posto.

Il Forcate centra maggiormente lo specchio della porta rispetto agli ospiti trovando l’estremo De Nobili sempre pronto. Al 14’ Cattaruzza dal corner destro serve Corazza il quale, dopo un bel dribbling, tira potente sul palo destro ma il tuffo di Marcuzzi non è necessario in quanto la sfera esce di poco. Un minuto dopo è Cimolai ad invertire le sorti, scavalca a sinistra la difesa ospite, scarica un potente tiro centrale sul quale De Nobili usa i pugni. Al 28’ Zago per gli ospiti recupera palla a centro campo, inseguito dalla difesa arriva a tu per tu con Marcuzzi, uscito dall'area, lo salta ma calcia sull'esterno del palo sinistro. Alla mezzora il locale Barbetta si allarga a sinistra, a ridosso del primo palo tira, ma è sempre De Nobili a proteggere i confini della porta allontanando di piede

La partita prosegue con altri tentativi reciproci ma è l'esperienza di Codia, entrato a metà del secondo tempo, a sbloccare il risultato portando in vantaggio l'Aurora. al 70’ infatti riceve un cross dalla destra da Corazza, di testa la devia in porta con un pallonetto a Marcuzzi, i difensori del Forcate tentano di intervenire per allontanare il pallone, ma Codia insiste e il suo tocco di piede ha la meglio. La partita si conclude tra le proteste dei locali per un gol annullato per fuorigioco nei minuti di recupero.

L'Aurora per il momento si gode la vetta ma deve fare i conti con alcune partite che le inseguitrici devono ancora recuperare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15804 secondi