Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - La Cormonese doma anche l'Aquileia

Trevisan e D’Urso firmano il successo casalingo. Nulla da fare per i patriarchini, che nel finale della prima frazione sprecano il rigore che avrebbe potuto riaprire l'incontro


CORMONESE - AQUILEIA 2-0
Gol: 23' Trevisan, 27' D'Urso

CORMONESE: Sorci, Lassoued (5' st Corubolo), Polimeni (10' st Paravan), Lavanga (41' st Guerbas), Montina, De Baronio, D'Urso, Trevisan (26' st Blarzino), Riz, Compaore, Bregant. A disposizione di mister Russo: De Bianchi, Coceani, Visintin, Stoini, Nadalutti.

AQUILEIA
: Saranovic, Olivo (26' st Giacobbi), Fedel (39' st Zearo), Anzolin, Buffolini (31' st Bacci), Flocco, Sverzut, Bass, Rigonat, Cecon (10' st Langella), Boccalon (20' st Pinatti). A disposizione di mister Mauro: Caruzzi, Marega, Ronfani,  Sandrigo.

ARBITRO: Jessica Mecchia (Tolmezzo). ASSISTENTI: Francesco Gentili (Udine), Daniele Petrillo (Udine).

NOTE - Ammoniti: Polimeni, De Baronio, Riz, Paravan, Olivo, Buffolini, Bass, Langella.

La Cormonese va suo l'anticipo con l'Aquileia, imponendosi 2-0 in casa sui patriarchini.
All’8’ azione manovrata della Cormonese che porta Bregant al tiro dal limite dell’area, para Saranovic. Due minuti più tardi cross di Lavanga dalla destra, con il pallone che si impenna, trova Riz che prova al volo. Sul tiro ribattuto si avventa Trevisan che di sinistro prova a sorprendere Saranovic, il quale però si fa trovare pronto. Al 18’ uno-due tra Lavanga e Riz sulla trequarti avversaria, Riz ha spazio e prova il destro dai 20 metri. Il tiro viene deviato ed è facile da controllare per Saranovic.

Cinque minuti più tardi arriva il vantaggio dei padroni di casa: calcio di punizione dal lato corto destro dell’area di rigore. D’Urso pennella in mezzo un gran pallone, De Baronio di testa spizza e da due passi di sinistro Trevisan gonfia la rete. Cormonese avanti. Al 27’ gran gol con un bellissimo destro a giro di D’Urso, che punta Olivo, rientra sul destro e lascia partire una bordata che si insacca all’incrocio dei pali; niente da fare per Saranovic. 2-0 Cormonese, uno-due fulmineo.
Al 32’ occasionissima Aquileia: Cecon parte in posizione dubbia, arriva a tu per tu con Sorci, però spreca e spara alto. Grande occasione per riaprire la partita. Ancora in avanti l’Aquileia dagli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti. Boccalon riesce a liberare il sinistro dal limite dell’area, costringendo Sorci ad una grande parata. Palla in angolo.
Al 44’ rigore per l’Aquileia. Gran lavoro di Boccalon sulla destra che riesce a mettere in mezzo, Sorci sbaglia la presa, la palla balla nell’area piccola, Cecon si avventa sul pallone e Polimeni respinge in scivolata sulla linea. Cecon cade e l’arbitro fischia un fallo in area sugli sviluppi. Anzolin dagli 11 metri angola troppo il destro potente che si infrange sul palo. Il primo tempo si chiude sul 2-0 per la compagine grigiorossa.

Nella ripresa all’11' si registra una splendida azione tutta di prima intenzione della Cormonese. Dalla sinistra D’Urso appoggia dietro per Paravan, che di prima aziona Compaore: è preciso l'appoggio a favore di Riz che sempre di prima calcia di sinistro dal limite, palla che esce di poco alla destra di Saranovic. Un minuto più tardi rinvio sbagliato di Saranovic, Riz serve D’Urso che entra in area e prova di sinistro, ma non riesce ad angolare abbastanza la conclusione e la palla finisce fuori. Al 17’ Compaore premia il taglio di Riz, Saranovic anticipa l’uscita e Riz dall’interno dell’area angola troppo con il sinistro e la palla termina fuori. Dopo quattro minuti, dagli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra nasce una mischia, l’Aquileia riesce a concludere verso la porta, ma Sorci sbroglia la minaccia. Punizione di D’Urso alla mezz’ora dalla trequarti, Riz anticipa di testa la difesa dell’Aquileia e palla che finisce alta di poco. A dieci dalla fine Lavanga scippa la sfera a Fedel e si dirige verso la porta, finta il tiro e serve Riz che si fa parare il tiro disturbato da Anzolin, sulla ribattuta insacca ma l’arbitro fischia un fallo dubbio sul portiere.
Il match si conclude con la vittoria della Cormonese, che coglie così la seconda affermazione consecutiva.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11313 secondi