Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Il Casarsa piazza il colpo vincente con Bartle

Basta un rigore trasformato dal calciatore ospite per far esultare i casarsesi nella vittoria per 1-0 sul campo dell’Aurora nell’anticipo della sedicesima giornata. Per i sanfochesi sconfitta dura da digerire con il secondo posto ora distante cinque lunghezze

 

Una gara combattuta fino alla fine con una dura lotta su ogni pallone vede prevalere il Casarsa, corsaro sul difficile campo dell’Aurora nel bell’anticipo della sedicesima e terz’ultima giornata nel Diamante di Pordenone.

Sul campo di San Quirino le due squadre partono subito a ritmi alti dimostrano di volere entrambe un successo importante. Tanta corsa e agonismo, ma la prima chance arriva dopo un po' di minuti per gli ospiti con un piattone al volo di poco alto ad opera di Borgobello. L’Aurora risponde subito presente con due occasioni, soprattutto con la seconda dove su un calcio piazzato il tocco del portiere casarsese manda con una carambola la palla a baciare la traversa e poi uscire. In una gara molto equilibrata serve un episodio a deciderla e questo capita verso il 35’ in favore del Casarsa quando Infanti entra in area e viene atterrato in area di rigore dei locali. Dal dischetto si presente Bartle che con precisione mette dentro il penalty per il vantaggio ospite.

Nel secondo tempo la contesa resta piacevole con i padroni di casa più propositivi per cercare almeno la rete del pari e costringono i calciatori del Casarsa a difendersi nella propria metà campo per gran parte della ripresa. I sanfochesi spingono concedendo inevitabilmente spazi per il contropiede agli avversari, i quali vanno a un passo dal raddoppio quando Chersovani intercetta a centrocampo un pallone e si invola verso l’area, ma al momento del tiro pecca di lucidità e non riesce ad inquadrare lo specchio di porta. L’Aurora non demorde e fino alla fine ci crede, sfiorando il pareggio a dieci minuti dal termine, però il tiro tentato viene sventato con autorevolezza dal portiere Lazzaretto bravo a salvare i suoi.

Termina così 1-0 in favore del Casarsa che si porta a 15 punti nel centro classifica e blinda la salvezza, mentre l’Aurora perde ulteriore terreno e vede scappare il Forcate in seconda posizione con ben cinque lunghezze di vantaggio, con il big match del prossimo turno tra le due contendenti alla piazza d’onoro decisivo per capire chi terminerà l’annata alle spalle della capolista Sacile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19587 secondi