Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC COPPA - Pieris e Altura sono out. Il Fossalon doma lo Staranzano

Fatale alla squadra di Santostefano l'1-1 con un positivo San Vito al Torre. Il Sant'Andrea subisce un'altra rimonta

 

PIERIS - SAN VITO AL TORRE 1-1

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Abbiamo pareggiato 1-1 con una bella squadra. Il primo tempo è finito 0-0. Poi per noi ha segnato Altobelli, quindi un autogol ha chiuso la partita. Il migliore per noi è stato il nostro portiere Luca Piccolo. Abbiamo lottato fino alla fine, c'è qualche rammarico per la coppa, però dopo la vittoria del campionato abbiamo mollato mentalmente. Sono molto contento del gruppo, i ragazzi hanno tutto e di più. Adesso la testa alla festa di fine anno dell’8 giugno giugno, in cui ci divertiremo e festeggeremo come si deve. Bravi e basta. Non importa se non siamo passati in coppa, anche se c'è qualche rammarico. Comunque siamo contenti”.

FOSSALON - STARANZANO 2-1

Lorenzo Della Libera (dirigente dello Staranzano): “Dopo due minuti il Fossalon ha segnato il gol dell’1-0. Dopo quattro minuti abbiamo trovato il pari con Kevin Geppert. Quindi c’è stato un rigore per il Fossalon, che ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 2.1. Non ci è stato dato un rigore: ho chiesto spiegazioni all’arbitro, ma niente da fare. La partita si è poi conclusa 2-1, considero penalizzante il penalty non datoci, così sì rovina il calcio, ma sostanzialmente via andare… Ora bisogna vedere il recupero tra il Fossalon e l’Altura per capire chi passa ai quarti”.

SANT’ANDREA SAN VITO - CLUB ALTURA TRIESTE 3-3

Riccardo Schillani (attaccante del Sant’Andrea San Vito): “Ce la siamo mangiata anche questa. Il primo tempo si è concluso 3-1 per noi, poi la gara è finita 3-3... E' andata sostanzialmente come la partita precedente con noi avanti e siamo stati quindi rimontati, anche se la volta prima l’abbiamo infine persa 3-4. Personalmente ho fatto due assist, ma non sono riuscito a segnare per quanto ci tenessi. Per noi c’è stata la doppietta di Edgar Espinoza, mentre il terzo lo ha fatto Laghezza. Sabato 25 alle 15 avremo il posticipo a Fossalon. Se vinceremo, passeremo il turno, altrimenti no….”.

Lorenzo Moscolin (bomber del Club Altura Trieste): “E’ finita 3-3 e... abbiamo giocato senza portiere. Si sono alternati due giocatori, ovvero Cimmino e Ruzzarin che si sono difesi bene tra i pali e che ringraziamo! I tre gol presi erano chiaramente evitabili. Per noi le reti sono state di D'Addabbo, Strignile e Bandel. La coppa e la stagione terminano qui. Adesso inizieremo a progettare la prossima annata”.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16101 secondi