Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIME NEWSArchivio








































Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com


ECCELLENZA - Buso: siamo scossi, ma possiamo ribaltare la stagione

Nel giro di due allenamenti Daniele Zamaro ha già fatto capire quel che si attende dal suo Torviscosa. Il burbero, il sergente di ferro, il condottiero Zamaro ha cominciato a spremere la truppa a base di lavoro, lavoro e ancora lavoro. Torviscosa rebus, perché il futuro, il dopo Nicola Carpin, è tutto da immaginare. Abbiamo fatto due chiacchiere in proposito con la


MERCATO - Pressing del Tamai su Alcantara. Firma ad un passo

  Il telefono di Gianni Camatta, diesse del Fontanafredda, ha squillato incessantemente in questo periodo. Dall’altro capo della cornetta numerose le squadre interessate a Alexander Leyba Alcantara, a chiedere dettagli sulla possibilità di strapparlo a Claudio Ottoni. A poche ore dall’apertura del mercato, ad essere in pole position è il Tamai del presidente Elia


SECONDA B - Clamoroso: Bassi in partenza. Mansutti all'opera

Notizia clamorosa al Cassacco: l'attaccante Gabriele Bassi, il più prolifico della formazione rossoblù, è in procinto di fare fagotto, avendo ricevuto un'offerta difficilmente rifiutabile. E' chiaro che la trattativa andrà portata avanti anche con il Cassacco, a cui viene chiesto di rinunciare a un elemento chiave, e per giunta in un momento in cui la formazione di


IL PERSONAGGIO - Jimmy, bomber, dj e chioccia. Che Rosero!

Sorpresa: Jimmy Rosero, classe '89, studia da bomberone. Sembra passato un secolo da quando Marzio Potasso o Furio Corosu ne parlavano come di una promessa che non sbocciava mai. Altri tempi, quelli al Muggia, in una squadra di matti fortissimi e di senatori d'acciaio alla Velner. I matti? Fantina e Vigliani tanto per ricordarne un paio. Rosero è il principale trascinatore della


PERUZZO - Nuovo sintentico super. Canciani? A Roma si farà sentire

Ha a che fare con il San Luigi da quando aveva 14 anni e ci giocava. Da anni Ezio Peruzzo ne è il presidente ed è uno dei tre massimi dirigenti triestini con la militanza più lunga. Gli altri due veterani sono Nicola De Bosichi e Spartaco Ventura. Il “conducator” del club sito in via Felluga sul colle di San Luigi ha due ricordi freschi freschi. Uno è


PRIMA B - Ganis: "E' andata così, ma di Zanutta ne sentiremo parlare"

Giornata convulsa al Flambro, di contatti, confronti, discussioni: poi, la decisione. Si cambia allenatore. Il presidente Luigi Ganis spiega: "Ognuno la vede alla sua maniera, il calcio non è certo una scienza esatta; per noi restare in Prima categoria è importante, il capitale di una società sono i giocatori, in situazioni del genere si prova a cambiare il tecnico. Sembrano


PRIMA A - Mazzolo: misura colma, la squadra si sente beffata

A Codroipo l'umore è ancora improntato al brutto tempo: faticano i biancorossi a digerire gli ultimi due arbitraggi e quanto accaduto a Ragogna domenica ha lasciato il segno, in particolare il rigore contro subito nel recupero quando i ragazzi di Berlasso, pur costretti in dieci per un'ora, già pregustavano di conquistare il successo pieno. Scende così in campo il ds


PROMO A - Minisini e Peressotti ai saluti

Giornata cruciale al Rive d'Arcano, dove in serata è previsto materializzarsi il divorzio tra il patron biancazzurro, Alessandro Minisini, e il tecnico Paolo Peressotti. Almeno, sono queste le aspettative, del resto nell'aria da tempo proprio per la diversità di vedute non solo a livello tattico ma anche delle prerogative e dei rispettivi ambiti d'azione. Un mese fa Peressotti


IL PERSONAGGIO - Basaldella segna, Blessano esulta

Non è uomo dal gol facile, Marco Basaldella: e, del resto, se anche segnasse con continuità, allora sarebbe un fenomeno. Il capitano della Blessanese conta eccome negli equilibri della squadra, altrimenti non sarebbe capitano: trentatreenne, Marco dirige con carattere e autorità la difesa a quattro architettata da Maida, agendo da centrale. Soprattutto è apprezzato da


PRIMA B - Celotti: avanti con Putti, ma 4 ko di fila preoccupano

Ancora una sconfitta, la quarta di fila, per la Fulgor, caduta pure a Santa Maria La Longa, contro una delle squadre attualmente più "calde" del girone B di Prima categoria. Il presidente Massimo Celotti non sottovaluta la situazione come non la drammatizza: "Restiamo vicini alla vetta della classifica di questo campionato straordinariamente equilibrato, ma una serie di ko del genere


ECCELLENZA - Gardellini: "Vendetta? A Tricesimo abbiamo solo amici"

Beato chi riesce a leggere nell'animo e nei pensieri altrui. O crede di poterlo fare. O si autoconvince di avere questo potere. O sa di non averlo e, per reconditi scopi, crea zizzania e pesca nel torbido dove invece l'acqua è trasparente. Ci siamo capiti, vero? Ragion per cui, Moreno Gardellini, vicepresidente del Lumignacco, ci rilascia questa dichiarazione ufficiale: "Noi vorremmo


SERIE D - Triestina ko. Serafini: abbiamo giocato a una porta

ABANO TERME - TRIESTINA 1 - 0Gol: s.t. 31' Ferrante. ABANO TERME: Cottignoli, Tescaro, Busetto, Berto, Pagan, Meneghello, Turrini, Serena, Ferrante (s.t. 47' Spada), Fracaro (s.t. 42' Cuccato), Nobile. A disposizione Ruzzarin, Bison, Zattarin, Demchenko, Nardi, Seno. All.: Ballarin (Tiozzo squalificato) TRIESTINA: Voltolini, Bajic, Pizzul, Cecchi, Marchiori (s.t. 38' Di Dionisio), Leonarduzzi,


ECCELLENZA - Cjarlins solo, la Gemonese la rivale più credibile

Eccellenza spaccata in tre alla conclusione del dodicesimo turno. Sta cominciando a fare corsa a sé il Cjarlins Muzane, che vola a +7 dopo aver visto le inseguitrici più dirette non riuscire a vincere. E' bagarre incredibile per la piazza d'onore, con l'enormità di 9 compagini divise da cinque lunghezze: si va dai 22 punti del terzetto formato da Fontanafredda, Lumignacco e


FIGC - Canciani è il nuovo presidente: 156 i voti a favore

Rispettando le previsioni della vigilia Ermes Canciani è stato eletto nuovo presidente del Comitato regionale della Figc. Il vicepresidente uscente ha infatti ottenuto 156 voti, distanziando nettamente l'altro competitore, Spartaco Ventura, che ha raccolto 33 preferenze. Quattro sono state le schede nulle. A Tolmezzo l'affluenza è stata buona tenuto conto dei timori di un


PRIMA B - Nin, il rigorista "filosofo"

  Taviani, Fragliola, Orgnacco. Al festival dei cannonieri del girone B di Prima Categoria c’è una nuova proposta: Tommaso Nin, classe 1995, studente di Lettere e Filosofia all’Università di Trieste e tiratore scelto (dal dischetto gessato si sta dimostrando praticamente infallibile)del Santamaria di Stefano Chiarandini, mina vagante del campionato, reduce dalla